Torna al negozio

Brama

Scaramanzia

2014

Da uve Aglianico, vino forte e vigoroso ma soprattutto anticonformista.

Il terreno è di origine lavica, le vigne sono fieramente vecchie, di 50 anni. Tale vino è il risultato di un progetto di valorizzazione del territorio e di questo vitigno autoctono, a volte ostico e irriverente.

Il colore è splendidamente granato con riflessi scarlatti. Profumo di ciliegie e prugne. In bocca ruvido al primo sorso ma subito dopo avvolgente; pepe, liquirizia e timo, leggermente balsamico ed ematico. Caldo.

“Sei luce” le disse, allargando le braccia e le labbra. Sorrise. Fu un sorriso sospeso, con retrogusto malinconico di chi sta per partire.

Svuota
- +

Uvaggio: Aglianico

Zona di produzione: colli di Salerno

Superficie vigneto: 5.000 mq

Tipologia terreno: argilloso / calcareo

Sistema di allevamento: guyot

Densità dei ceppi: 2.500 per ha

Produzione per ettaro: 60 Q.li

Resa uva in vino: 65 %

Età media delle viti: 50 anni

Epoca della vendemmia: prima decade di ottobre

Vinificazione: in rosso con macerazione per 20 giorni

Fermentazione alcolica: in rosso con macerazione per 20 giorni

Fermentazione malolattica: svolta naturalmente

Invecchiamento: 36 mesi in tonneaux da 300 litri, per il resto in bottiglia

Alcol svolto: 15% vol

Acidità totale: 6,20 g/l

Estratto secco: 33 g/l pH: 3,38

Brama

Scaramanzia

2014

Da uve Aglianico, vino forte e vigoroso ma soprattutto anticonformista.

Il terreno è di origine lavica, le vigne sono fieramente vecchie, di 50 anni. Tale vino è il risultato di un progetto di valorizzazione del territorio e di questo vitigno autoctono, a volte ostico e irriverente.

Il colore è splendidamente granato con riflessi scarlatti. Profumo di ciliegie e prugne. In bocca ruvido al primo sorso ma subito dopo avvolgente; pepe, liquirizia e timo, leggermente balsamico ed ematico. Caldo.

“Sei luce” le disse, allargando le braccia e le labbra. Sorrise. Fu un sorriso sospeso, con retrogusto malinconico di chi sta per partire.

Svuota
- +

Uvaggio: Aglianico

Zona di produzione: colli di Salerno

Superficie vigneto: 5.000 mq

Tipologia terreno: argilloso / calcareo

Sistema di allevamento: guyot

Densità dei ceppi: 2.500 per ha

Produzione per ettaro: 60 Q.li

Resa uva in vino: 65 %

Età media delle viti: 50 anni

Epoca della vendemmia: prima decade di ottobre

Vinificazione: in rosso con macerazione per 20 giorni

Fermentazione alcolica: in rosso con macerazione per 20 giorni

Fermentazione malolattica: svolta naturalmente

Invecchiamento: 36 mesi in tonneaux da 300 litri, per il resto in bottiglia

Alcol svolto: 15% vol

Acidità totale: 6,20 g/l

Estratto secco: 33 g/l pH: 3,38

Partners

Contattaci se sei interessato a entrare a far parte di VitaWine. Siamo alla continua ricerca di nuovi produttori che condividano con noi l'amore per il buon cibo e il buon vivere. Selezioniamo nuove proposte di vino, rum, aceto, olio, zafferano, bottarga, pasta, cioccolata, spezie.

Contattaci